Le Jardin des Biehn: un riad da mille e una
notte nella medina di Fès (Marocco)
Una suite del riad Le Jardin des Biehn a Fès
C' riad e riad e quello della famiglia Biehn a Fs non un semplice hotel di lusso che offre un soggiorno impeccabile ai suoi ospiti, ma un vero e proprio nido dove ci si sente accolti a 360.

Merito di Michel, raffinato antiquario di tessuti, e della sua numerosa famiglia, trasferitasi in Marocco dalla Provenza per esaudire, prima di tutto, un sogno di vita condivisa.



Lontano dallo stereotipo del riad tradizionale, infatti, Le Jardin des Biehn è un profumato giardino andaluso intorno al quale gravitano cinque edifici d'epoca e architettura differenti. La nove suite, ispirate ai fasti del Marocco leggendario, sono arredate con le stoffe e i pezzi d'antiquariato appartenenti alla collezione privata dell'estroso padrone di casa.



Nel cuore della caotica medina, il riad rappresenta un'oasi di pace e serenità dove lasciarsi tentare dall'hammam in stile moresco, dai trattamenti della sofrologa e fisioterapista Catherine Biehn e dalla deliziosa cucina del colorato bistrot Fès Café. Qui, su prenotazione, è possibile anche partecipare agli atelier di cucina condotti dallo stesso Michel, in collaborazione con il simpatico e fantasioso chef Hicham.



L'imperdibile boutique del riad, gestita dalla deliziosa figlia Jeanne, è una vetrina del migliore artigianato marocchino che annovera, tra i suoi scaffali, alcune chicche (tutte in vendita) provenienti dal «baule delle meraviglie» della famiglia. Nella convinzione che la cultura, nell'epoca frenetica in cui viviamo, possa resistere soltanto nei piccoli spazi, Michel ha aperto una galleria d'arte, aperta anche agli esterni, dove organizza mostre a tema. L'esposizione attualmente in corso s'intitola «Tessili dell'Islam del XVIII, XIX e XX secolo» e presenta una serie di masterpiece collezionati durante i suoi innumerevoli viaggi nei paesi islamici.



Contrariamente a quanto si potrebbe immaginare, poi, i prezzi del riad Le Jardin des Biehn sono volutamente accessibili: al ristorante, per permettere non solo ai turisti, ma anche ai locali, di conoscere il «nido», così come per le suite, con soggiorni a partire da 130 € a camera a notte. Chi vuole concedersi una notte da sogno, invece, può prenotare la suite più lussuosa, dove cent'anni fa soggiornava il Pasha Si Tayeb El Mokri, con tanto di letto a baldacchino e due pozze private d'acqua calda e fredda. Per i gruppi di amici che volessero affittare il riad completo, infine, la tariffa è di 2.000 € al giorno.







Le Jardin des Biehn

13, Akbat Sbaa, Douh, Fès Medina, tel. +212 (0) 664647679

www.jardindesbiehn.com

DIVENTA FAN DEL MATTINO
Le Jardin des Biehn: un riad da mille e una notte nella medina di Fès (Marocco)
Planisfero
Fotogallery