Natale, villaggi a tema nei borghi antichi del Lazio: ecco dove
di Paolo Travisi
Non ci sono solo le vette innevate delle Alpi a far da cornice ai villaggi di Natale. Anche il Lazio, ricco di borghi e paesaggi naturali da scoprire, può offrire sorprese e divertimento nei fine settimana prima e durante le festività di Natale.

Castello di Santa Severa. Insolito come location natalizia, il Castello di Santa Severa, affacciato sull'omonima spiaggia a mezz'ora di auto da Roma, molto frequentato d'estate ed aspira ad esserlo anche d'inverno. Dall'8 dicembre fino all'Epifania l'antico maniero si trasforma in un vero e proprio villaggio di Natale, dove sarà allestito un mercatino a tema nei cortili del Castello. Ovviamente non manca la Casa di Babbo Natale, dove poter visitare la magica cucina e la fabbrica dei giocattoli, un must per i bambini, che saranno accolti dagli Elfi. Novità interessante anche la pista di ghiaccio, dove poter pattinare vicino al mare.

Ariccia. La nota località, amata dai romani per la sua porchetta, in questo periodo dell'anno oltre ai suoi sapori, offre anche la possibilità di visitare il presepe vivente, allestito nel Parco di Palazzo Chigi, meraviglia architettonica da visitare. Il presepe di Ariccia è nato lo scorso anno e considerata la presenza di migliaia di visitatori e curiosi, l'esperienza è stata ripetuta anche nel 2018. Dal tramonto si potrà assistere alla rievocazione della Natività, immersi nell'atmosfera antica dei mestieri di un tempo.

Viterbo. Divenuto in poco tempo uno degli appuntamenti da non perdere nel Lazio, è il Caffeina Christmas Village di Viterbo, un villaggio ricreato nelle strade e botteghe del meraviglioso quartiere medioevale di San Pellegrino. Già aperto a fine novembre e molto frequentano nel week-end, il villaggio di Viterbo offre diverse tappe per il divertimento della famiglia, con un occhio rivolto ai bambini. Tra le varie attrazioni, avvolte dalla scenografia naturale dei palazzi di origine medioevale, si trovano la Casa di Babbo Natale e la Befana, le Poste dei Bambini dove poter imbucare la lettera per Babbo Natale ed anche la Fabbrica dl Cioccolato, per chi non può rinunciare ad un po' di dolce.

Aquino. Meno noto, ma non per questo meno bello, è il villaggio costruito nel borgo di Aquino, comune del frusinate, che diede i natali a San Tommaso D'Aquino. Fino al 6 dicembre tra la strade del paese è stato costruito un percorso a tappe all'interno di case e grotte, bancarelle di street food, ben 5 spettacoli in orari diversi realizzati da attori ed animatori e non manca la possibilità di fare una foto ricordo con Babbo Natale.


 
DIVENTA FAN DEL MATTINO
Planisfero
Fotogallery