La lunga estate di Cortina d’Ampezzo
di Marina Moioli
Concerto folcloristico a Cortina
Cortina Ŕ sempre Cortina. Nessun’altra localitÓ di vacanza pu˛ vantare un cartellone estivo cosý ricco di eventi che trasformano la “regina delle Dolomiti” in una capitale alpina della cultura, tra incontri letterari e manifestazioni folcloristiche, appuntamenti in musica e celebrazioni storiche.





E dopo una gita alle cascate di Fanes o al lago di Sorapis, un’escursione al Lago di Lagazuoi o un’arrampicata sulle Tofane, lo struscio in Corso Italia o lo shopping nella storica Coooperativa, non c’├Ę davvero pericolo di annoiarsi. Quest’estate, infatti, sono ben 250 gli appuntamenti in programma da luglio a settembre e 32 le manifestazioni coinvolte, seguendo il fil rouge dei tre filoni principali: Cortina├ĘCultura, Cortina Gourmand Holiday e Cortina Heritage Events.





CULTURA



Ben 200 appuntamenti, 5 mostre e 15 manifestazioni tra arte, letteratura e montagna organizzati dal consorzio di promozione turistica Cortina Turismo e dall’assessorato alla Cultura del Comune di Cortina d’Ampezzo. Festeggia la X edizione l’atteso festival della lettura Una Montagna di Libri (www.unamontagnadilibri.it) con 15.000 presenze totalizzate in oltre 60 incontri l’anno. Per la musica ├Ę in programma il Festival e Accademia Dino Ciani (www.festivaldinociani.com) che quest’anno vedr├á tra i protagonisti Stefano Bollani il 9 agosto e Benedetto Lupo il 2 agosto; senza dimenticare la tradizionale Festa delle Bande, arrivata alla 38esima edizione (www.corpomusicalecortina.it), che animer├á il centro del paese dal 24 al 31 agosto.Da segnalare anche la prima edizione di Cortina tra le righe, dedicata al mondo del giornalismo, e la CortinaInCroda (www.cortinaincroda.org) per gli appassionati della montagna, che quest’anno ha scelto come opinionista lo scrittore Enrico Camanni. A lui l’onore di introdurre nell’arco della manifestazione personaggi come Heinz Mariacher, Luisa Lovine e tanti altri.

Si collegano alla Biennale di Architettura di Venezia le mostre in esposizione al Museo d’Arte Moderna Mario Rimoldi e al Museo Paleontologico Rinaldo Zardini delle Regole d’Ampezzo (www.musei.regole.it), che affrontano il tema dell’architettura del paesaggio e della tradizione locale attraverso tecniche artistiche diverse, tra cui la fotografia. Il nuovo spazio del piano terra del Museo Rimoldi sar├á infatti inaugurato ufficialmente con una mostra di fotografi delle Agenzie Magnum e Forma di Milano.

Infine, da non perdere la Coppa d’Oro delle Dolomiti, una gara per auto storiche che ├Ę sport ma anche eleganza, stile e amore per la montagna e che torna dal 17 al 20 luglio





STORIA

Nell’anno delle celebrazioni del Centenario della Grande Guerra, che a Cortina vide una concentrazione di oltre 40mila uomini, sono previste visite organizzate dall’associazione culturale Union de i Ladis d’Anpezo (www.ulda.dolomiti.org) con rievocazioni storiche, suggestive esibizioni musicali in alta quota ed escursioni a tema all’alba e al tramonto alla scoperta del pi├╣ esteso Museo all’aperto della Grande Guerra che sorge nell’area 5 Torri, Lagazuoi, Sass de Stria.







ENOGASTRONOMIA

Attenzione particolare quest’anno per gli appuntamenti all’insegna del gusto con la prima edizione di Cortina Gourmand Holiday, tra cui gli eventi organizzati da L’Altro Vissani Cortina e il lancio di Identit├á di Montagna (www.identitagolose.it) il 12 e 13 luglio, la versione in alta quota delle celebre kermesse culinaria Identit├á Golose a cura di Paolo Marchi e gli appuntamenti con Calici di Stelle, per ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti nei rifugi sorseggiando un buon vino, e Taste InCortina (www.cortinawineclub.it), che organizza degustazioni di vini prestigiosi e unici al mondo.

INFO www.cortina.dolomiti.org

DIVENTA FAN DEL MATTINO
La lunga estate di Cortina d┬ĺAmpezzo
Planisfero
Fotogallery