Ciaspolate e camosci: un weekend a fare foto sull'appennino abruzzese
di Sabrina Quartieri
Ciaspolata fotografica Monti della Meta - Abruzzo
Una divertente passeggiata sui Monti della Meta per trascorrere il fine settimana a contatto con la natura e scattare foto uniche, con l’aiuto di una guida specializzata e delle racchette da neve. Un’occasione rara per ammirare e immortalare, con le luci dell’alba e in notturna, gli scenari dell’Appennino abruzzese e, perché no, con un po’ di fortuna, i camosci nel loro manto invernale.





Un weekend aperto a tutti, fotografi professionisti e principianti, che potranno imparare nozioni pratiche di ripresa in questo periodo dell'anno. L’appuntamento è previsto per sabato 24 gennaio in mattinata o nel primo pomeriggio presso la sede di ‘Wildlife Adventures’, organizzatore dell’escursione, in piazza Vittorio Veneto 17 a Pescasseroli, un paesino vicino L’Aquila. Subito dopo ci si sposterà presso il rifugio del Falco, alloggio scelto per la due giorni. Giusto il tempo di prendere l'attrezzatura per scattare e le racchette da neve, e ci si immergerà immediatamente nella natura per la passeggiata fotografica in notturna. Il rientro in ostello è previsto la sera, dove si trascorrerà qualche ora insieme, con la cena autogestita di prodotti tipici locali, prima di andare a dormire (è necessario portare un sacco a pelo).



La domenica sarà una giornata interamente dedicata alla fotografia, con percorsi studiati lì per lì in base alle condizioni meteorologiche. L’uscita, con pranzo al sacco in quota, è prevista nelle primissime ore del mattino, per immortalare fino a sera gli splendidi paesaggi e i dettagli del parco. Per iscriversi, è necessario semplicemente pagare la quota di iscrizione di 95 euro oppure inviare un acconto tramite paypal o bonifico. Le informazioni si trovano su www.wildlifeadventures.it.
DIVENTA FAN DEL MATTINO
Monti della Meta - ciaspolata fotografica
Planisfero
Fotogallery