Natale in Europa? Ecco le migliori città dove trascorrerlo
di Laura Bolasco
Se il Natale per molti è il momento in cui riunire gli affetti di fronte al caminetto del salotto, per altri è un periodo perfetto in cui esplorare il mondo sotto una luce diversa, più colorata e festosa rispetto al resto dell’anno. Piazze adornate ad hoc, luminarie come se piovesse e le immancabili piste di pattinaggio: le città europee sono pronte per essere ammirate in tutto il loro splendore invernale.


Pensate alla cioccolata calda, una fetta di Sacher Torte e il luccichio degli addobbi che vi scalda l’animo: Vienna sembra essere fatta per il Natale. Un’infinità di mercatini e villaggi a tema invadono la città, a partire da quello nel Freyung al centro, attivo dal 1772, nel quale si trovano opere artigianali e tradizionali, passando per il Mercatino della cultura e del Natale nella corte del castello di Schönbrunn dedicato anche ai bambini. Anche al Belvedere e a Stephansplatz non mancano bancarelle e atmosfera in tema.

La cerimonia d’inaugurazione del Mercatino Christkindlmarkt di Marienplatz a Monaco di Baviera è attesa dagli abitanti della cittadina bavarese come dalla moltitudine di turisti che ogni anno sono richiamati dall’odore del vin brulè e dall’aria fiabesca che invade piazze e stradine. Per gli amanti e collezionisti di statuine del Presepe obbligatoria una visita al vicino Rindermarkt, il più grande di tutto il paese.

A Stoccolma la notte di Natale i bambini aspettano che Santa Lucia porti loro i doni e le bambine in questo periodo girano per la città omaggiando la santa martirizzata, vestite di una tunica bianca e una corona di candele sulla testa. La pista di pattinaggio di Kungstradgarden è un grande classico del Natale svedese, come lo shopping per i quartieri Skansen e Gamla Stan, ricchi di laboratori e botteghe storiche artigianali.

Una giostra con i cavalli, bancarelle tutt’intorno e locomotive d’epoca a fare da scenario. Ogni anno in questo periodo Il Museo Ferroviario di Utrecht è adibito per fare scorpacciate di caldarroste e maratone di shopping natalizio. Ma per godere della vista suggestiva dei canali innevati basta passeggiare per il centro o partecipare a uno dei tanti eventi di Winter Utrecht, festival organizzato in occasione della celebrazione di San Martino, patrono della città, quest’anno in vigore fino all’11 Gennaio.

Natale 2015 in Belgio può essere rappresentato da Bruges: i suggestivi tetti spioventi e le decorazioni degli edifici rendono ancora più incantevole il borgo medioevale. La Piazza del Mercato con il campanile illuminato ha qualcosa di diverso in questo periodo e la magia del Natale che invade la “Venezia del nord” sembra poter contagiare anche i “grinch” più ostinati.

A Birmingham il mercatino di Natale è creato perfettamente sul modello tedesco rispettandone la tradizione e la qualità e facendone quindi uno degli eventi natalizi più importanti e seguiti d’Inghilterra. Tra Victoria Square e New Street, oltre al Birmingham Frankfurt Christmas Market, troverete musica dal vivo e degustazioni di birre a tema, in tipico stile inglese, che contribuiranno a rendere l’atmosfera unica e festosa.

Per i più temerari e non curanti del freddo più intenso, Copenhagen rimane una delle città più affascinanti da visitare a Natale. Oltre ai mercatini tipici presso i Giardini di Tivoli in cui gelatine e dolci tradizionali saranno esposti per tentare turisti e locali, la città si accende con i concerti alla Jazz House e perfino il porto di Nyhavn e la stessa Sirenetta vi sembreranno animati da una luce più romantica e fiabesca.

A Praga, nel giorno di Mikulas (San Nicola, il Babbo Natale praghese) tre personaggi attraversano Staromestske namesti, la piazza principale della città. Se lo sguardo dei bambini verso San Nicola e verso l’Angelo è di stupore e ammirazione, al passaggio del Diavolo Cert diviene timoroso e preoccupato: tradizione vuole che sia lui a rimproverarli per non essere stati buoni durante l’anno.
Con una tazza di Svařák in mano con cui riscaldarsi si può arrivare fino in piazza della Città Vecchia ad ammirare l’imponente albero di Natale, forse non il più alto d’Europa, ma abbastanza magico da riempire gli occhi dei presenti.
 
DIVENTA FAN DEL MATTINO
Le citta' europee da visitare durante il Natale
Planisfero
Fotogallery